Una storia di rinascita

Arwat ha 8 anni e vive a Katmandu, in Nepal. Insieme alla mamma Rahula è stato accolto a CASANepal, il rifugio per donne e bambini vittime di violenza famigliare sostenuto da New Life for Children. Questa è la loro storia.


Quando aveva 16 anni Rahula è andata in sposa. Dopo un anno e mezzo di matrimonio, suo marito l’ha lasciata a casa con i genitori, mentre si spostava a Kathmandu in cerca di lavoro. Rahula lo ha raggiunto non appena si è sistemato.
Lentamente il loro rapporto ha iniziato a cambiare e Rahula ha scoperto il motivo: il marito aveva iniziato a bere e spendeva tutti i soldi guadagnati comprando alcolici. Rahula ha resistito perchè aspettava un bambino, ma un giorno ha dovuto chiamare la polizia perchè, quando era ubriaco, il marito diventava violento.

Quando è entrata a CASANepal, Rahula era molto impaurita, temeva che il marito potesse trovarla e riportarla a casa. Arwat soffriva di fortissimi mal di testa e non riusciva a dormire. Anche lui aveva paura che il papà potesse venire a prenderlo per riportarlo a casa. Ma nel corso dei mesi, grazie al sostegno psicologico offerto dal progetto di New Life for Children, è riuscito a vincere le sue paure.

Oggi Arwat frequenta la terza classe della scuola primaria ed è uno scolaro brillante, il terzo della sua classe! Rahula è una mamma serena, a CASANepal si sente al sicuro e ha fatto amicizia con le altre donne accolte. Frequenta un corso di cucito così, quando lasceranno CASANepal, potrà lavorare e mantenere se stessa e il suo bambino. E noi continueremo a sostenere Arwat agli studi, attraverso il progetto “Onespot Education”.

Una storia di come sia possibile rinascere, quando si ha qualcuno accanto.

 

Continua a leggere il nostro blog per rimanere aggiornato!

Una mamma e il suo bambino accolti a CASANepal
Una mamma e il suo bambino a CASANepal

Altri contenuti dal Blog

News

La scuola regala un futuro ai bambini del Congo

La mortalità infantile elevata, la malnutrizione diffusa, la scarsa copertura vaccinale e il difficile accesso all’acqua nella Repubblica Democratica del Congo costituiscono gli ostacoli maggiori al benessere dei bambini.

READ MORE

News

Il valore dell’arte per i bambini

L'arte non è “solo” uno strumento importante per stimolare la curiosità dei bambini, dare spazio e tempo alle loro emozioni e sostenerne le creatività. È anche una finestra aperta sul mondo.

READ MORE

News

Emozionarsi per imparare

Una scuola che fa entrare le emozioni in classe non è solo impegnata a offrire istruzione in senso classico, ma diventa un’istituzione “formativa” dell'essere umano.

READ MORE

News

Gli “street children” del Kenya

Il fenomeno degli Street Children è molto diffuso nelle grandi metropoli dei Paesi in via di sviluppo, soprattutto in Africa. In Kenya la situazione è particolarmente grave: sono 300.000 i bambini che vivono in strada, 150.000 nella sola capitale Nairobi.

READ MORE