Kadoga e sheguè, bambini invisibili nella Repubblica Democratica del Congo

La Repubblica Democratica del Congo è uno dei Paesi più poveri del mondo, con un’emergenza umanitaria delle più gravi.

Una guerra infinita, iniziata nel 1994, ha fatto 5 milioni di morti e migliaia di “kadoga”, i bambini soldato rapiti dalle milizie e trasformati in combattenti. Nella capitale Kinshasa ci sono più di 13.800 “shegué”, bambini e bambine che vivono soli in strada, diventando facili vittime della peggiore criminalità.

 

Noi di New Life for Children abbiamo scelto di andare nella baraccopoli di M’Budi, alla periferia di Kinshasa, per portare la speranza in un luogo dimenticato da tutti.

Come? Sostenendo l’istruzione, l’unico vero strumento di emancipazione per chi è nato e vive in povertà. Supportiamo la scuola locale “Sacre Coeur”, che accoglie ogni giorno 616 bambini dai 3 anni: ristrutturiamo l’edificio quando serve, formiamo gli insegnanti, sosteniamo le spese scolastiche per gli alunni più poveri.


L
a scuola non è solo un posto sicuro dove crescere e imparare, è anche l’unico dove i bambini della baraccopoli possono ricevere un pasto nutriente ogni giorno e visite mediche regolari.

Grazie all’aiuto di chi ci sostiene, i bambini della scuola Sacre Coeur hanno una meravigliosa possibilità: riscrivere il loro futuro.

 

Continua a leggere il nostro blog per rimanere aggiornato!

A Kinshasa sosteniamo la scuola Sacre Coeur
Alla periferia di Kishasa sosteniamo la scuola Sacre Coeur

Altri contenuti dal Blog

News

La sfida educativa, un tema cruciale

In un mondo in rapida evoluzione, garantire alle nuove generazioni la possibilità di realizzare le proprie aspirazioni è vitale per il loro benessere personale, ma anche per il nostro benessere collettivo. Chi si occupa di educazione può fare la differenza, intervenendo in 4 macro-aree.

READ MORE

News

La scuola regala un futuro ai bambini del Congo

La mortalità infantile elevata, la malnutrizione diffusa, la scarsa copertura vaccinale e il difficile accesso all’acqua nella Repubblica Democratica del Congo costituiscono gli ostacoli maggiori al benessere dei bambini.

READ MORE

News

Il valore dell’arte per i bambini

L'arte non è “solo” uno strumento importante per stimolare la curiosità dei bambini, dare spazio e tempo alle loro emozioni e sostenerne le creatività. È anche una finestra aperta sul mondo.

READ MORE

News

Emozionarsi per imparare

Una scuola che fa entrare le emozioni in classe non è solo impegnata a offrire istruzione in senso classico, ma diventa un’istituzione “formativa” dell'essere umano.

READ MORE